Cosa

Più volte si è sostenuto che gli strumenti propri del bambino per esplorare il mondo siano i sensi e la mente; con i sensi il bambino raccoglie i dati della realtà che lo circonda e con la mente confronta, riflette, ricorda. E riconoscendo nel gioco l’attività principale con cui il bambino esplora il mondo, pensiamo che anche il libro abbia un ruolo fondamentale in questo percorso di scoperta. In altre parole il gioco e il libro offrono al bambino la possibilità di liberarsi dalle costrizioni quotidiane e di costruirsi ed arricchirsi la propria cultura.
Infatti, come afferma Huizinga in “Homo Ludens” il gioco, e noi aggiungeremmo anche il libro, sono gli elementi che creano la cultura umana: “il periodo ludico e creativo non ha fine e si prolunga talvolta per tutta la vita in forma di invenzione artistica, scientifica o di altro genere”.

 

 

Per scuole, biblioteche, ludoteche e musei:

Per famiglie:

  • centri estivi (scarica il PDF);
  • animazioni per feste, matrimoni e compleanni;
  • atelier in valigia: laboratori creativi a domicilio;
  • non chiamatela tata! Pomeriggi di gioco e lettura a domicilio.

Per tutti:

  • vendita anche on-line, di libri, giochi e giocattoli.