Questo slideshow richiede JavaScript.

Catalogo Djeco N°14 Natale 2020

Questa è la storia di un’azienda di famiglia, trasmessa da madre a figlio, un’azienda storica dove le uniche parole d’ordine sono creatività, audacia e passione imprescindibili dalla qualità e dalla sicurezza dei materiali.

Nella famiglia Djeco si rende omaggio alla madre, Véronique Michel-Dalès. È lei che, nel 1954, in un ’epoca in cui poche donne si lanciavano in questo genere di avventura, ha creato questa piccola azienda.

Belli, intelligenti e divertenti allo stesso tempo, i giochi di Djeco, che si rifà al nome del geco la lucertolina portafortuna, ottengono un grande successo e sono premiati con quattro Oscar del giocattolo negli anni Sessanta.

Dopo un periodo di inattività, nel 1989 sarà il figlio Frédéric a rilanciare l’azienda di famiglia. Installa i suoi uffici nel vecchio magazzino, gira i quattro angoli del pianeta e importa giocattoli che in Francia non esistono.

La sua visione del mondo impregna la piccola azienda francese e poi sogna giocattoli che non trova sul mercato. Non resta altro da fare... che crearli!

Dotato di una sensibilità artistica piuttosto insolita nell’universo del giocattolo, inventa una collezione di giocattoli educativi.

Nascono così puzzle e giocattoli in legno, puzzle in cartone poi le gamme si ampliano con giochi di carte e giochi di società.

Delle originali scatole-laboratorio rivoluzionano l’hobbistica creativa e l’arrivo dei personaggi Arty toys dall’aspetto unico stimolano il gioco simbolico. Da allora nascono regolarmente collezioni totalmente inedite.

Da quando è iniziata l’avventura, i giochi Djeco sono stati tradotti in molte lingue per i bambini di tutto il mondo e diffusi in oltre 60 paesi. Tutti i giocattoli Djeco sono sottoposti a severi controlli e seguono una serie di test e di messe a norma allo scopo di garantire totale sicurezza per i bambini.

Visualizzazione di 1-12 di 447 risultati